Alla ricerca della principessa scomparsa : musica originale per il teatro

  • Regia: Giovanni Dispenza
  • Produzione: Circo Mistico
  • Ideatori: Soggetto: Elisa Del Piccolo
  • Musica: Cristiano Alberghini
  • Scenografia: Illustrazioni: Caterina Ghisellini
  • Luci: Matteo Taverna
  • Durata: 50'‘
  • Anno: 2007
  • Cast: Alessandro Pastarini - Angelo Cincotta - Caterina Bartoletti - Giada Borgatti - Giovanni Dispenza

Il progetto, in breve

Spettacolo per bambini dai 5 ai 12 anni
Brochure-scheda tecnica
Tecniche utilizzate: Teatro d’attore, Tecnica nouveau cirque, Canto, Musica

Tra principesse, re e cavalieri, si susseguono misteriose sparizioni che potranno essere chiarite solo con la presenza di spirito di un valoroso eroe. La magia gioca un ruolo fondamentale nello svolgimento del racconto, dando spazio alla fantasia dei ragazzi, e stimolando la loro immaginazione.

Cantastorie Versus

Folletti burloni

Fate

Re, Mumu e Principessa

Approfondimenti

TRAMA

Il regno di Vogue! O per la precisione quello che una volta era il regno di Vogue!
Un regno solare, pieno di vita, di colore, popolato da persone gioiose, felici e soprattutto belle. Molto belle!

Ma da quando la nostra beneamata principessa è scomparsa, la vita al regno non è più la stessa!
Tutti sono tristi, avviliti, nessuno ha più voglia di ridere, scherzare…
Il re ormai non dorme più da giorni, e la regina madre non fa altro che piangere da mattina a sera.

Ma un altro mistero avvolge il povero e desolato regno di Vogue. Un mistero che nessuno riesce a risolvere e a capire… Il re Giorgio ha chiesto a tutti i principi e i cavalieri del reame di andarla a cercare, promettendo la mano della principessa a chi la troverà.

Ma nessuno dei principi partiti alla ricerca della principessa, nella foresta, ha mai più fatto ritorno!
Che mistero avvolge la sua misteriosa scomparsa? E i principi partiti e mai più ritornati che fine hanno fatto? Sarà un bel principe azzurro o un valoroso cavaliere a prendere in sposa la principessa? O forse nessuno dei due…

Stiamo un po’ a vedere…

La musica scritta per Orchestra Sinfonica è stata ispirata dalle partiture scritte dai grandi maestri della tradizione classica e impressionista con riferimenti allo stile di Debussy e Ravel. Momenti con scrittura atonale e di "magia" sono stati scritti con soluzioni armoniche atonali e di contaminazione cinematografica.

Audio

Video

Approfondimenti

ORGANICO ORCHESTRALE

– LEGNI
1 Ottavino
2 Flauti
2 Oboi
1 Corno Inglese
2 Clarinetti
1 Clarinetto Basso
2 Fagotto
1 Controfagotto

– OTTONI
4 Corni Francesi
3 Trombe
3 Tromboni (Trbn I con sordina STRAIGHT)
1 Tuba (con sordina Bucket)

– PERCUSSIONI

Percussioni non intonate
Wind Chimes
Triangolo
Piatti
Sospesi
Piatti
Tamburello
Tam Tam
Lastra
Spring Drum
Gran Cassa

Percussioni Intonate
Campane Tubolari
Glockenspiel
Vibrafono
Xilofono
Marimba
Timpani
Celesta

– CORO MISTO
Soprani
Contralti
Tenori
Bassi

– Stumenti a Tastiera e a corda pizzicata
1 Pianoforte
2 Arpe

– ARCHI
16 Violini I
14 Violini II
12 Viole
10 Violoncelli
8 Contrabbassi (a 5 corde)