Uomini Proibiti : musica originale per film documentario

  • Regia: Angelita Fiore
  • Produzione: Roberta Baroni e MAXMAN
  • Musica: Cristiano Alberghini e Riccardo Nanni
  • Durata: 72'‘
  • Anno: 2015

Il progetto, in breve

UOMINI PROIBITI, di Angelita Fiore (prodotto da Roberta Barboni e Maxman coop) 2015 (English & French below) Uomini proibiti è un film documentario che racconta la storia di alcuni preti sposati, che rinunciano ai propri privilegi sacerdotali, per crearsi una famiglia. Uomini proibiti è anche la storia di tutte quelle donne che si innamorano di un prete non ancora pronto a rinunciare al ruolo ecclesiastico e con il quale iniziano un percorso di vita fatto di privazioni, silenzio, segretezza. Le storie raccontate sono d’amore, di un bene irripetibile e introvabile… sublime oltre che terreno.. ma anche di lancinante sofferenza, stremante insicurezza, vana inconcludenza.

EN
UOMINI PROIBITI, BY ANGELITA FIORE (produced by Roberta Barboni & Maxman coop) 2015 Forbidden Men (Uomini Proibiti) is a documentary film that deals with the stories of some married priests who renounce their ecclesiastical privileges to start a family. Forbidden Men (Uomini Proibiti) deals also with the stories of those women who fall in love with priests who are unwilling to give up their religious position. A life of privation, silence and secrecy awaits them and their love. The stories the film is run through deal with love, an unrepeatable and unobtainable blessing… supreme and worldly at the same time. Moreover, they are stories of unbearable woe, exhausting uncertainty, vain inconclusiveness.

FR
HOMMES INTERDITS, régie ANGELITA FIORE (production Roberta Barboni & Maxman coop) 2015 Hommes interdits est un documentaire qui raconte l’histoire de certains prêtres qui ont renoncé aux pouvoirs sacerdotales pour se marier. Hommes interdits raconte aussi l’histoire de toutes les femmes qui tombent amoureuses d’un ecclésiastique qui n’est pas encore prêt a renoncer à son rôle au sein de l’Église, l’histoire de toutes les femmes qui doivent affronter un parcours semé de renoncements, de silences, de secrets. Le documentaire relate des histoires d’amour, de ce bien rare et unique -qu’il soit céleste ou terrestre- mais aussi d’une lancinante souffrance, épuisante insécurité et vain dépaysement.

Premi e riconoscimenti

– 2 menzioni speciali al Genova Film Festival:

1.Menzione speciale come miglior documentario nazionale

2.Menzione speciale della critica

Approfondimenti

UOMINI PROIBITI, di Angelita Fiore
PREMIERE al Cinema Arlecchino di Bologna, il 13 giugno 2015 – ore 17:00

Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Uomini Proibiti
Altri titoli: Forbidden Men

Sito Web: http://www.forbiddenmenfilm.com

Facebook: https://www.facebook.com/forbiddenmenfilm

La musica scritta per questo interessantissimo Film Documentario è nata dopo un confronto con la regista. L’incontro è stato molto positivo e davvero di grande scambio di idee.
Dato il tema del film, con il tema musicale, o “main title” affidato al timbro del Violoncello nei titoli di testa, identifica l’aspetto femminile e quello che queste donne hanno vissuto o vivono ancora. Mentre il coro, oltre a richiamare l’aspetto del sacramento dell’Ordine, identifica il momento di smarrimento di questi “uomini proibiti”.

Audio

Video