La Bibbia riveduta e scorretta – il Musical – Arrangiamenti Orchestrali

  • Regia: Giorgio Gallione
  • Produzione: AGIDI
  • Ideatori: Davide Calabrese, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli
  • Musica: Lorenzo Scuda - Arrangiamenti Orchestrali Cristiano Alberghini
  • Direttore: Coreografie Francesca Folloni
  • Gruppo: Oblivion
  • Sceneggiatura: Guido Fiorato
  • Scenografia: Guido Fiorato
  • Luci: Aldo Mantovani
  • Anno: 2018
  • Cast: Graziana Borciani, Francesca Folloni, Davide Calabrese, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli
,

Ciao il tour della Bibbia è appena finito e con le occhiaie ben oscurate il Maestro Scuda intervista il Maestro Cristiano Alberghini orchestratore ed arrangiatore di diversi brani dello spettacolo. In collegamento interplanetario da Alpha Cento (FE).

Pubblicato da Oblivion su Lunedì 1 aprile 2019

Il progetto, in breve

La Bibbia riveduta e scorretta – OBLIVION

Musical Originale scritto da
Davide Calabrese,
Lorenzo Scuda,
Fabio Vagnarelli

Musica di Lorenzo Scuda

Arrangiamenti orchestrali Cristiano Alberghini

Acquista il CD su IBS

La Bibbia riveduta e scorretta – il Musical – Musica Originale Lorenzo Scuda – Arrangiamenti orchestrali Cristiano Alberghini

Premi e riconoscimenti

Recensione Broadway World

È possibile in Italia essere irriverenti e allo stesso tempo rispettosi del Credo più diffuso nel nostro paese?
LA BIBBIA RIVEDUTA E SCORRETTA, il primo musical totalmente originale del gruppo musical-teatrale Oblivion, ci si avvicina parecchio.

L’apice della genialità viene raggiunta però con la comparsa sulla scena di Gesù, il quale si presenta con abbigliamento hippie e la volontà di farsi chiamare da tutti J.C.

Il resto riguarda tutto ciò che degli Oblivion già conosciamo e continua a non deludere: vocalità perfette, armonie meravigliose, movimenti scenici indovinati e grande capacità di unire, soprattutto in questo caso, cultura popolare…

Al di là dell’irriverenza e delle risate, ciò che preme agli Oblivion è infine lanciare un messaggio ad un pubblico di credenti e non: la Bibbia è un testo antichissimo, che racconta di un Dio inflessibile che accetta sacrifici, punisce e vieta. Ma la storia cambia, si (e ci) trasforma; perciò tutto quello che serve estrapolare oggi dalle Sacre Scritture è il messaggio di amore, umanità e tolleranza.

Quindi chapeau alla capacità di affrontare un tema delicato in maniera ironica ma mai offensiva; giocare sui grandi Misteri come la Trinità o la Verginità di Maria è rischioso, ma viene fatto con estrema attenzione e nel rispetto di qualunque Credo. Lo spettacolo invita a sorridere delle proprie convinzioni e a prendersi un po’ in giro; perché (per citare Calvino) leggerezza non è sinonimo di superficialità, e La Bibbia Riveduta e Scorretta lo dimostra.
Maria Chiara Parmiani Dec. 5, 2018 – leggi la recensione completa su BROADWAY WORLD

Leggi la recensione su REPUBBLICA

TRAMA
Germania 1455, Johann Gutenberg introduce la stampa a caratteri mobili creando l’editoria e inaugurando di fatto l’età Moderna. Conscio della portata rivoluzionaria di questa scoperta, Gutenberg sta per scegliere il primo titolo da stampare. Al culmine della sua ansia da prestazione bussa alla porta della prima stamperia della storia un Signore. Anzi, il Signore. È proprio Dio che da millenni aspettava questo momento.

Dio si presenta con una autobiografia manu-scolpita di suo pugno su lastre di pietra e chiede a Gutenberg di pubblicarla con l’intento di diffonderla in tutte le case del mondo e diventare così il più grande scrittore della storia. Gutenberg, da bravo teutonico, è molto risoluto e sa bene cosa cerca il pubblico in un libro. Cercherà quindi di trasformare, con ogni mezzo possibile, quello che lui considera un insieme di storie scollegate e bizzarre in un vero e proprio best seller: La Bibbia.

Tra discussioni infinite, riscritture e un continuo braccio di ferro tra autore ed editore, nella tipografia prenderanno vita le vicende più incredibili dell’Antico e Nuovo Testamento, le parti scartate e tutta la Verità sulla Creazione del mondo finalmente nella versione senza censure.

Per la prima volta gli Oblivion si mettono alla prova – senza che nessuno glielo abbia chiesto – con un musical completamente originale. Un nuovo irresistibile show “Oblivionescamente” dissacrante che lascerà il pubblico senza fiato. Una Bibbia riveduta e scorretta.

L’eterna lotta tra Potere Divino e Quarto Potere sta per prendere forma.

Perché puoi essere anche Dio sceso in terra, ma se non hai un buon ufficio stampa non sei nessuno.
Vai al sito Ufficiale degli OBLIVION

I componenti del gruppo Oblivion sono dei grandissimi professionisti!
Inoltre la stima e la professionalità che ci lega da anni, permette una sincera e professionale collaborazione!

La Bibbia - Il Musical scritto da Davide Calabrese, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli, con musiche originali di Lorenzo Scuda, è davvero un capolavoro! La loro preparazione e approfondimento quando si mettono a scrivere uno spettacolo non ha eguali!

Ho accettato con grandissimo piacere l'invito di Lorenzo Scuda nell'arrangiare con organico orchestrale-sinfonico, alcune sue composizioni per il Musical.
E' stata una bellissima esperienza lavorare con dei grandi professionisti!

Clicca sull'immagine per ascoltare l'intervista

La Bibbia Riveduta e Scorretta - Intervista Lorenzo Scuda

CANALE UFFICIALE YOUTUBE

SITO WEB UFFICIALE OBLIVION

Video

,

Ciao il tour della Bibbia è appena finito e con le occhiaie ben oscurate il Maestro Scuda intervista il Maestro Cristiano Alberghini orchestratore ed arrangiatore di diversi brani dello spettacolo. In collegamento interplanetario da Alpha Cento (FE).

Pubblicato da Oblivion su Lunedì 1 aprile 2019